L’automazione VICLA® con i sistemi di cambio stampi e i robot.
Vicla cambio stampi e robot cartesiani e antropomorfi TOP SHIFT

ECCO I SISTEMI DI CAMBIO STAMPI E ROBOT CARTESIANI E ANTROPOMORFI OFFERTI DA VICLA®.

VICLA® offre soluzioni efficaci ed efficienti per l’automazione dei processi per macchine presso-piegatrici. Con innovazioni e tecnologie top di gamma.

Sono tante le innovazioni Industria 4.0 che in VICLA® operano già a pieno regime. Prerogative che sono garanzia di grande flessibilità e rapidità di produzione, tempi ristretti di set-up, riduzioni di fermi macchina ed errori per una maggiore produttività e, naturalmente, una qualità superiore. A tutto vantaggio della competitività dei prodotti che mettiamo a disposizione dei clienti VICLA®.

Massima espressione in questo senso sono innovazioni come il TOP SHIFT, il caricatore automatico per utensili che si compone di un manipolatore per la gestione del cambio matrice, del cambio punzone e dello spostamento intermedio, di un magazzino utensile contenente matrici e punzoni, di una struttura per il collegamento piegatrice magazzino. Altre importanti caratteristiche sono la possibilità di personalizzazione della capacità magazzino, l’utilizzo solo di utensili Promecam Style superiori ed inferiori e la rotazione ponte per l’inserimento dell’utensile rovesciato.

Il Matrix Code inoltre riconosce le caratteristiche e le dimensioni dell’utensile durante il caricamento nel magazzino. Il TOP SHIFT è infine dotata di un software realizzato per gestire le comunicazioni con i vari CNC relative ai 4 assi, al carico del magazzino, alle note informative degli utensili presenti. Il software gestisce in piena autonomia il set up del caricatore, carica e modifica programmi.

Altra innovazione che in VICLA® siamo orgogliosi di offrire è il robot APR per la completa automatizzazione del processo di presso-piegatura con pressa idraulica, con applicazioni per pezzi di peso fino a 250 kg e con la possibilità di un utilizzo manuale. Il tutto senza alterarne le potenzialità rispetto alla piegatura in manuale anche dopo l’installazione del robot. Il robot APR segue la struttura lineare della pressa grazie ai suoi 5 assi, di cui 3 lineari e 2 polari, che consentono di eseguire agevolmente le operazioni di piegatura, ribaltamento e basculamento del pezzo. La programmazione del robot APR è resa più semplice dall’applicazione sulla pressa di trasduttori collegati direttamente al robot. Caratteristica che consente all’operatore di non dover eseguire nessun aggiustamento e di monitorare in ogni momento il processo di piegatura attraverso la segnalazione di eventuali anomalie e impedendo la produzione di pezzi difettosi. Per la gestione del robot APR sono disponibili 2 terminali operatore: il touch-screen e il joystick di movimentazione. Il software di programmazione del robot infine consente di eseguire in modo comodo e semplice tutte le operazioni di prelievo del foglio, piega con inseguimento automatico e scarico su pallet. Con inoltre la possibilità della gestione dello spazio di lavoro a “zone”.

Per le operazioni completamente in automatico di prelievo, piegatura e deposito di profili in lamiera metallica, VICLA® offre le celle di piegature robotizzate Matrix: macchine in grado di operare su pezzi fino a 400 kg di peso grazie all’impiego della tecnologia del taglio laser. Tra le principali caratteristiche ci sono l’affidabilità dell’elettronica, gli accoppiamenti a ingranaggi con recupero automatico dei giochi che consente la ripetibilità di posizionamento, una forza controllata della spinta contro i riscontri posteriori, a vantaggio di una maggiore durata della macchina o ancora il software di programmazione fuori linea BendWizard: il cervello che tutto controlla attraverso un’interfaccia user-friendly semplice e intuitiva, a garanzia di fermi macchina ridotti al minimo. Il software consente inoltre la programmazione fino a 4 differenti celle con robot di piegatura e della pallettizzazione dei pannelli piegati.

Completano il profilo dell’offerta VICLA® in tema di sistemi robotizzati il Flexbender – la soluzione standardizzata e flessibile, creata per l’asservimento di pressopiegatrici – e Robot Studio con l’innovativa tecnologia Virtual Controller: la piattaforma che offre la disponibilità su PC dello stesso sistema di controllo utilizzato dal robot e che permette di simulare fedelmente il comportamento del robot in termini di movimentazione, raggiungibilità dell’area di lavoro, collisioni e diagnostiche.