ESA GV: Come Programmare l'inserimento matrice nella libreria

Ecco come programmare una matrice, salvarla e inserirla nella libreria

La semplicità di utilizzo del CNC Vicla® anche per l’inserimento di una matrice nella libreria. L’efficienza e l’affidabilità di una pressa piegatrice si misura anche dalla capacità della macchina di consentire una programmazione semplice e accurata di ogni tipo di lavorazione.

  1. Le presse Vicla® sono studiate per offrire il massimo in termini di controllo da parte dell’operatore.
    Questo video tutorial mostra agli appassionati del settore della lavorazione della lamiera come inserire in modo semplice e veloce una matrice nella libreria attraverso la programmazione su CNC Vicla®.
  2. Occorre innanzitutto selezionare l’icona della lista delle matrici e scegliere tra una “nuova designata” oppure una “matrice predefinita”.
  3. Supponiamo di volere inserire una matrice attraverso la seconda opzione.
  4. Ora si impostano i seguenti dati: l’altezza, l’angolo della cava, la misura della V, la distanza tra il centro della V e il lato della matrice, l’altezza della base, il raggio che si rileva dai dati della matrice e, infine, il carico.
  5. Adesso basterà salvare i dati inseriti e dare un nome alla nostra matrice. Tornando alla libreria sarà possibile in ogni momento ritrovare la matrice salvata con la memorizzazione di tutti i suoi dati.