Presse piegatrici nuove o piegatrici usate?

presse piegatrici nuove

È meglio una piegatrice per lamiera usata o è meglio scegliere presse piegatrici nuove?

Se stai cercando una pressa piegatrice per lamiera usata, ti aiuterà sapere che quest'anno hai l'opportunità di acquistare presse piegatrici nuove allo stesso prezzo. Se sei curioso di scoprire come fare, ti consigliamo di continuare a leggere questo articolo e di scaricare l'ebook che abbiamo preparato.

Come ben sai, comprare una piegatrice non è una scelta facile.

Infatti, al pari dell'operatore, anche una piegatrice per lamiera di qualità è in grado di fare davvero la differenza nella produttività aziendale.

Se scelta con cura e attenzione, una piegatrice per lamiera è un investimento accurato che può fruttare per molti anni, permettendoti di ammortizzare il costo e risparmiare in manutenzione e ricambi.

Se stai pensando di acquistare una pressa piegatrice usata devi tenere presente che c'è una forte componente di rischio e non sempre è la strada giusta da percorrere. 

Infatti, esiste una soluzione più efficace, sicura e redditizia.

Puoi acquistare una delle tante presse piegatrici nuove e pagarla lo stesso prezzo di una usata.

In questo modo puoi ottenere tutti i benefici e la sicurezza di una macchina utensile affidabile e in garanzia e, allo stesso tempo, risparmiare molti soldi senza compromettere la qualità del piegato da realizzare.

Ecco di cosa parleremo:

Presse piegatrici nuove: come acquistarle al prezzo di una piegatrice usata?

Grazie agli incentivi statali promossi dal MISE (Il Ministero dello Sviluppo Economico), oggi puoi ottenere dal 60% al 95% di credito d'imposta e agevolazioni fiscali.

Cos'è il credito d'imposta? Si tratta di un beneficio fiscale che permette all'azienda di saldare, tramite F24, Debiti Previdenziali, IVA e IMU, oltre che le imposte dirette (Irpef, Ires, Irap).

La nuova legge di Bilancio 2021 approvata lo scorso dicembre amplia e potenzia i benefici fiscali già attivi nel 2020.

In particolare, se quest'anno acquisti una pressa piegatrice nuova per lamiera, hai accesso a:

  • Credito d'imposta al 50% (l'anno scorso era al 45%)
  • Bonus fiscali fino al 15% per l'acquisto di software per l'Industria 4.0
  • Altri bonus e agevolazioni cumulabili al redito d'imposta Industria 4.0: ad esempio Bonus Sud al 45% o Nuova Sabatini

Ma attenzione! Il credito d’imposta al 50% è valido solo dal 16 novembre 2020 fino al 31 dicembre 2021.

Esiste comunque una proroga particolare: se acquisti una piegatrice nuova e paghi un acconto del 20% entro il 31 dicembre 2021, l’agevolazione al 50% è estesa fino al 30 giugno 2022.

Come ottenere le agevolazioni dal 60% al 95% per l'acquisto di presse piegatrici per lamiera

Un altro degli aspetti più importanti del credito d'imposta 4.0 è che può essere cumulato con altri benefici.

Dal momento che il credito d’imposta 4.0 si somma ad altre agevolazioni, puoi ottenere sgravi fiscali tra il 60% e il 95% per l’acquisto di nuovi beni strumentali.

Facciamo un esempio: un’azienda del Nord e Centro Italia può unire il credito d’imposta 4.0 con la Nuova Sabatini può acquistare una piegatrice nuova con agevolazioni fino al 60%.

Allo stesso modo, un’azienda del Mezzogiorno (residente  in Campania, Puglia, Basilicata, Calabria, Sicilia, Sardegna, Abruzzo, Molise) che cumula il credito d’imposta 4.0 con il Bonus Sud, riesce ad acquistare una nuova piegatrice beneficiando fino al 95% di agevolazioni.

Piegatrice per lamiera e incentivi 2021: prezzi e modelli

Pensaci bene prima di acquistare una piegatrice per lamiera usata. Infatti ora sai che puoi invece scegliere una macchina nuova e pagarla allo stesso prezzo.

Ma il vantaggio di prendere una macchina per lamiera nuova non è solo legato al prezzo competitivo. Infatti ci sono altri benefici che devi considerare:

  • Software 4.0: l’interconnessione e l’automazione dei processi produttivi stanno rivoluzionando il settore della pressopiegatura. Pensa ai benefici che una piegatrice per lamiera 4.0 può portare in una carpenteria: non solo è in grado di immagazzinare e utilizzare enormi quantità di dati per migliorare costantemente la produzione, ma semplifica il lavoro dell'operatore.

Sai che i software 4.0 integrati nelle nostre piegatrici VICLA riescono ad aumentare le performance aziendali di almeno il 20%? Un risultato impensabile da raggiungere con una presso piegatrice usata!

  • Dispositivi di sicurezza: rispetto a una piegatrice usata, una macchina nuova è dotata di tecnologie e dispositivi che riducono la variabilità e la dipendenza dal fattore umano, oltre che i rischi di infortuni.
    I dispositivi installati sulle nostre piegatrici VICLA garantiscono protezione all’operatore senza limitare la velocità di lavoro.
  • Manutenzione: prima abbiamo detto che acquistare una macchina usata comporta dei rischi. Uno di questi è legato alla manutenzione e ai pezzi di ricambio. Le macchine nuove non hanno questi problemi e inoltre sono coperte da garanzia. In più, alcuni modelli ti permettono di abbattere notevolmente i costi.

Ad esempio, con l'allestimento Full Hybrid, la nostra piegatrice ibrida .SUPERIOR utilizza quasi il 50% di olio idraulico in meno rispetto ad una piegatrice idraulica.

  • Risparmio energetico: guardiamo in faccia la realtà. Potresti anche trovare una pressa piegatrice usata robusta e in ottime condizioni, ma il prezzo che hai spuntato lo ritroverai in bolletta dopo. Una macchina usata infatti consuma molta più energia di una piegatrice nuova, specialmente in confronto a quelle di ultima generazione.
  • Qualità Made in Italy: potranno dirti che le macchine cinesi e turche lavorano benissimo, ma niente potrà mai sostituire il design a la qualità del Made in Italy. Perché? Insieme alla Germania e al Giappone, l'Italia è da sempre specializzata nella progettazione e costruzione di presse piegatrici per lamiera. Il know-how unico delle nostre aziende costituisce un marchio di qualità e sicurezza riconosciuto internazionalmente.

Puoi acquistare una pressa piegatrice usata con il credito d'imposta 2021?

Se vuoi usufruire dei benefici fiscali devi necessariamente acquistare una piegatrice nuova. Perché? 

Il motivo è semplice: gli incentivi sono pensati per permettere alle aziende di abbracciare la rivoluzione digitale e la smart factory.

Quindi una piegatrice usata non rientra nei requisiti necessari promossi dal piano di Transizione 4.0.

Ecco quali sono alcuni dei criteri da rispettare per poter accedere al credito d'imposta:

  • Devi possedere un gestionale di produzione
  • La piegatrice deve utilizzare Software 4.0

Per ricevere il credito d’imposta 4.0, infatti, devi possedere un gestionale di produzione installare due software.

E se non possiedi un gestionale di produzione?

Nessun problema! Ti basterà installare quattro software, disponibili tra quelli che abbiamo sviluppato. 

Prezzi delle presse piegatrici usate vs presse piegatrici nuove

È evidente che il 2021 è l’anno in cui usufruire del massimo delle agevolazioni messe in campo per l’acquisto di una pressa piegatrice nuova.

Ma se stai considerando anche presse piegatrici usate, devi assolutamente conoscere i prezzi.

Come sai il valore di una macchina di seconda mano è influenzato da molti fattori tra i quali:

  • Condizione
  • Marchio
  • Tipologia di piegatrice

Vediamo un esempio concreto.

Una piegatrice idraulica usata da 110 ton - 3000mm, di buona marca e in ottime condizioni, può valere attorno ai 40.000 euro.

La stessa piegatrice idraulica nuova, come la nostra piegatrice per lamiera .SMART acquistata beneficiando le agevolazioni al 60% (credito d'imposta 4.0 + Nuova Sabatini) e con inclusi i software 4.0 viene a costare su per giù la stessa cifra. Con la grande differenza che se acquisti una pressa piegatrice .SMART tramite i bonus statali, sei sicuro di portarti a casa una macchina per lamiera nuova, moderna e in garanzia. 

Incredibile, vero?

Scarica la guida agli incentivi

Abbiamo parlato di presse piegatrici usate e del perché dovresti invece considerare di acquistare una delle tante presse piegatrici nuove allo stesso prezzo di una usata.

Gli incentivi e le agevolazioni 2021 sono un'occasione irripetibile per rinnovare il parco macchine con soluzioni all'avanguardia e in chiave 4.0. La pandemia del 2020 ci ha mostrato ancora di più quali sono le grandi potenzialità del mondo digitale. Ma non basta. Nel comparto industriale, il piano di Transizione 4.0 ha già dimostrato che produrre in modo più efficace, più efficiente e più green è veramente possibile. Ed è già una realtà in molte aziende italiane.

manuale pressopiegatura pdf