<img height="1" width="1" style="display:none;" alt="" src="https://px.ads.linkedin.com/collect/?pid=6542337&amp;fmt=gif">

Piegatura lamiera: i sistemi di controllo dell'angolo

Sull’onda delle innovazioni Industria 4.0, in VICLA siamo impegnati quotidianamente nell’adozione di soluzioni tecniche ai massimi livelli di affidabilità ed efficienza. Il risultato è la progettazione di presse piegatrici in grado di operare sia in manuale, in tutta sicurezza da parte dell’operatore, sia in modo robotizzato per garantire una piegatura della lamiera di alta qualità.

Controllo dell'angolo: che cos'è e come funziona?

Come sai, il ritorno elastico rappresenta un elemento importantissimo da considerare al momento dello studio della piegatura della lamiera; infatti si manifesta con qualunque materiale e in qualunque condizione. Il ritorno elastico della lamiera influisce notevolmente sul piegato finale e per questo i costruttori di presse piegatrici hanno sviluppato sistemi di misurazione dell'angolo in grado di assicurare un risultato perfetto senza bisogno di interventi da parte dell'operatore o ulteriori correzioni. 

Il sistema di misurazione e controllo dell'angolo di piegatura consente di ottenere numerosi vantaggi:

  • Effettua una misurazione dinamica mentre il pezzo è in piega
  • Estrapola il dato ed calcola la correzione sul controllo numerico in tempo reale
  • Esegue la piegatura in base alla correzione calcolata in precedenza
  • Non prevede intervento dell'operatore

Correzioni dell'angolo di piega

Tutte le piegatrici per lamiera VICLA montano soluzioni tecnologiche all'avanguardia.

Vantaggi del controllo dell'angolo di piega:

  • Grande flessibilità nelle lavorazioni: garantisce ottimi risultati anche con pezzi dal bordo minimo in linea con la dimensione della matrice
  • Massima precisione e ripetibilità senza intervento dell'operatore
  • Calcolo della misura reale, non teorica, per un controllo dell’angolo ottimale già dalla prima piegatura
  • Programmazione semplice e intuitiva

Ovviamente non tutti i sistemi di controllo dell’angolo sono uguali e per conoscerne meglio le caratteristiche e le peculiarità è necessario un approfondimento.

Controlli laser - Controllo dell'angolo DATA M

Prevedono una coppia di carrelli che scorrono parallelamente ai lati del banco internamente ed esternamente rispetto all’operatore.

Situati ai lati delle matrici hanno lo scopo di leggere, tramite un sistema di laser e telecamere, l’inclinazione dei lembi delle pieghe durante la deformazione.

controllo dellangolo per piegatrici per lamieraIl sistema utilizzato nelle presse piegatrici Vicla e prodotto da DataM, è quanto di migliore si possa trovare sul mercato oggi. La precisione garantita è molto elevata e dell’ordine di frazioni di grado. Il sistema è in grado di storicizzare il ritorno elastico delle lamiere garantendo un autoapprendimento della pressa costante e specifico sulla base delle situazioni reali dell’azienda. Inoltre i sensori per il rilevamento del ritorno elastico e i sistemi motorizzati per i movimenti del sensore si gestiscono facilmente da CNC.

Ovviamente il sistema di controllo dell’angolo Data M garantisce le migliori prestazioni se viene coadiuvato da una meccanica solida e precisa e da una perfetta integrazione con il controllo numerico.

piegatrici con controllo dell'angolo laserProprio con quest’ultimo avviene un continuo dialogo di scambio di dati che permette l’applicazione perfetta con ogni articolo in lavorazione.

Se, ad esempio per questioni di ingombro, una specifica piega non può essere misurata dal sistema di controllo dell’angolo la si può “legare” alla lettura precedente effettuata su un altro lembo dello stesso pezzo.

Il controllo dell’angolo laser rappresenta un investimento sicuro e dal rientro sorprendentemente rapido in quanto rende del tutto superflue le continue operazioni di misurazione da parte dell’operatore con un aumento di produttività e di qualità davvero esponenziali.

Controllo IRIS plus

fotocellule di sicurezza iris plus

Pur facendo parte a tutti gli effetti del gruppo dei controlli dell’angolo di tipo ottico, IRIS plus è una soluzione in grado di compiere una lettura estremamente accurata durante la fase di piegatura pur rimanendo a distanza di sicurezza dall’area di lavoro. 

IRIS plus non pone alcun limite di ingombro perché è un sistema alloggiato direttamente all’interno dei dispositivi di sicurezza Lazersafe. 

In questo modo si eliminano tutte le eventuali interferenze tra i pezzi e i dispositivi di controllo dell’angolo e si raggiunge una versatilità di utilizzo totale. 

Con IRIS plus il controllo avviene in maniera perfetta ma non invasiva lasciando la piena libertà all’operatore in fase di lavoro e garantendo sempre risultati eccellenti con tutti gli utensili e tutti i materiali. 

VICLA adotta il sistema di controllo dell’angolo IRIS Plus proprio laddove può garantire le migliori prestazioni: sulle presse piegatrici di piccole dimensioni. 

Il sistema, infatti, consente una precisione e un'affidabilità molto interessanti se l’emettitore e il ricevente non si trovano oltre ad una certa distanza. Superati indicativamente i 2,5 metri, infatti, si assiste al naturale aumento del fenomeno della rifrazione dei raggi luminosi che raggiungono il sistema di controllo non sufficientemente nitidi. 

Il “disturbo” può essere abbattuto diminuendo la sensibilità del sistema ma con la conseguenza di non garantire la stessa precisione nella lettura degli angoli di piega.


Quando acquistare un sistema di controllo dell'angolo?

Spesso chi deve acquistare una nuova piegatrice, si trova in dubbio se montare anche un sistema di controllo dell'angolo.

Valutare la necessità di un controllo dell'angolo è un tema complesso e non esiste una risposta univoca per ciascun caso, perché dipende molto dal tipo di lavorazioni e dalle esigenze della singola officina.

A chi serve il controllo dell'angolo?

Chi sta cercando un nuova pressa piegatrice, deve valutare attentamente tutti gli aspetti tecnici della macchina.

Prima ancora di scegliere la marca, è importante considerare quali sono le proprie esigenze; molto spesso ci si lascia ammaliare dai grandi nomi blasonati, ma non c'è errore peggiore che lasciarsi guidare nella scelta solo dalla notorietà del brand o dal prezzo; spesso si finisce nel tralasciare l'aspetto tecnico.

È di gran lunga più importante, quindi, avere ben chiaro quali sono le necessità di produzione della propria azienda.

Anche nella scelta se acquistare o meno il controllo dell'angolo, è importante farsi almeno due domande:

  1. Che tipo di lavorazioni fai?
  2. Qual è il tuo obiettivo?

Ad esempio, se i tuoi lotti sono sempre diversi e in quantità minime, o realizzi prototipi con materiali pregiati, oppure fai lavorazioni che richiedono estrema precisione di piega, dovresti considerare di equipaggiare la piegatrice con un sistema di controllo dell'angolo.

Questo dispositivo non è solo un optional, ma è un vero e proprio alleato indispensabile per determinate lavorazioni, specialmente se il materiale è pregiato e un errore sull’angolo significa dover buttare il pezzo (e i tuoi soldi!).

Molti imprenditori sono titubanti all'idea di utilizzare il controllo dell'angolo, per due ragioni:

  1. il pregiudizio sull'investimento iniziale, giudicato da molti troppo elevato;
  2. l'idea errata che il controllo dell'angolo rallenti troppo il lavoro.
Si tratta di dubbi leciti, oppure sono frutto di errori di valutazione iniziale?

Proviamo a rispondere.

Il controllo dell’angolo costa troppo

Il controllo dell'angolo data m è uno strumento molto sofisticato, dotato di vari metodi di misura che consentono di agevolare il processo di piegatura.

È normale, quindi, che l'investimento iniziale rispecchi la complessità dell'optional. Tuttavia, a fronte di un investimento iniziale che può sembrare elevato, il prezzo del controllo dell'angolo è un parametro del tutto soggettivo e risente di molte considerazioni.

Per esempio, hai mai provato a quantificare il costo del materiale buttato via a causa di errori e sprechi?

Nel calcolo dovresti includere anche l'impatto economico di tutti i ritardi di consegna e le ore del personale perse per colpa di un lavoro sbagliato.

Se non lo hai ancora fatto, ti meraviglierai nello scoprire quante migliaia di euro vengono sprecate per via di errori di piega, distrazioni e sprechi!

Se invece già conosci i costi che stanno pesando sulla tua azienda, sicuramente sei in grado di valutare in maniera più corretta l'ammontare dell'investimento di un controllo dell'angolo.
Pensaci bene: il valore del controllo dell'angolo supera tutti i soldi che hai buttato finora a causa di errori e sprechi di materiale?

Il controllo dell’angolo rallenta il lavoro

È vero che il controllo dell'angolo rallenta il processo di piegatura?

Sicuramente il processo di misurazione richiede del tempo, che varia a seconda del metodo di misura utilizzato e della complessità del pezzo da eseguire.

Per coloro che fanno fanno lavorazioni di precisione, prototipi, o utilizzano materiale pregiato, ad esempio, l’esecuzione del pezzo corretto al primo tentativo significa abbassare i costi, aumentare la qualità della produzione, e ridurre i rischi.

Un altro aspetto importante da considerare è che, oggigiorno, i moderni controlli dell'angolo sono dotati di diversi metodi di utilizzo che consentono di scegliere la funzione più adatta a seconda del tipo di lavorazione.

Ad esempio, se devi eseguire pieghe che hanno lo stesso angolo, puoi impostare il metodo di misurazione in modo tale che corregga tutti gli angoli uguali in base alle rilevazioni fatti sulla prima piega.

Scarica la nostra guida sui metodi di utilizzo del controllo dell'angolo Data M > SCARICA

Allo stesso modo, se hai già ricavato il ritorno elastico di quel lotto di lamiere, puoi utilizzare una funzione particolare, simile al controllo Real Time, ma molto più veloce.

In sintesi, invece di pensare a quanto il controllo dell'angolo rallenta il lavoro, non sarebbe più utile considerare quanto può aumentare la produttività?
manuale pressopiegatura pdf

Sullo stesso argomento

Come controllare l'angolo di piega con il DATA M: 5 metodi

📥Scarica la guida: i metodi di piega con il DATA M

IL CONTROLLO DELL'ANGOLO DATA M

Il controllo...

Continua a leggere

Piegatura della lamiera: come evitare i riccioli di sfogo

Abbiamo iniziato questa serie di approfondimenti sulle casistiche più comuni sulla piegatura della...

Continua a leggere

Piegatura della lamiera: altre soluzioni per gestire le forature

Due settimane fa abbiamo discusso di quanto sia importante conoscere le problematiche ricorrenti...

Continua a leggere